top of page

Ciao!

Updated: Dec 18, 2023




Mi piace scrivere e per me naturalmente e' molto più facile scrivere in Italiano che scrivere in Inglese. I miei pensieri sono sempre una gran confusione di parole, con due lingue che si mescolano (with two languages that mix) nel mio cervello. L'italiano lo pratico poco e non regolarmente tutti i giorni. Lo pratico con la mia famiglia, quando ci telefoniamo la domenica e lo pratico col mio titolare (titolare= capo, my boss) ma a volte le frasi e le mie espressioni sono una brutta traduzione letteraria dall'inglese. A casa mi prendono in giro (they make fun of me) e mi chiamano l'americana.


Da quando insegno la mia classe del sabato mattina intitolata (titled) "Reading and Discussing" ho notato la mancanza di materiale in Italiano per la lettura che sia (that is) di livello intermedio. Ci sono un sacco (a lot of) di libri per principianti (beginners) e libri avanzati e libri difficili. Anche gli "easy readers" di livello C e D non sono semplici. Allora ho pensato che potrebbe essere interessante (it could be interesting) incominciare una serie di blog solo in Italiano, magari una volta al mese, e poi di mandarli avanti (send them) come newsletter alle persone che sono interessate a riceverli. Oltre a far praticare la lettura e la comprensione ai miei studenti, posso praticare anche io il mio Italiano -così da non essere un’insegnate terribile'- ma anche per usare un po' di creatività e magari esercitarmi (to practice) e motivarmi (motivate myself) a scrivere. Se poi succede che rendo conto a qualcuno (i am made accountable by someone), magari non mollo (maybe I don't give up/let it go).


Credo che i temi saranno vari. Un po' di storie originali e un po' di osservazioni e avventure personali, proprio come i veri blog. Naturalmente le espressioni che mi sembrano difficili saranno indicate con la traduzione in inglese come qua sopra, così da non rendere la lettura pesante.


Vi invito a commentare qua sotto, ma anche a mandarmi idee di argomenti da coprire (to cover) o semplicemente di interagire (interact) per farmi sapere se il blog è interessante, o utile o sempre difficile.


Per ora vi lascio (I'll let you go) perché non è mia natura essere lunga come la Quaresima (to be as long as Lent, or to be long at explaining something) e anche perché il sole mi chiama oggi. E' un bellissimo pomeriggio di Aprile e ho passato tutto il giorno davanti al computer, per cui penso di andare a fare un po di giardinaggio o una camminata (to take a walk) nel mio quartiere.


Un abbraccio a tutti voi, Italian lovers.

~Viviana

Translation:

I enjoy writing, and for me, it is much easier to write in Italian than in English. My thoughts are always a great confusion of words, with two languages that mix in my brain. I don't practice Italian much and not regularly every day. I practice it with my family when we call each other on Sundays, and I practice it with my boss, but sometimes the sentences and my expressions are a bad literary translation from English. At home, they make fun of me and call me "the American."


Since I've been teaching my Saturday morning class titled "Reading and Discussing," I've noticed the lack of intermediate-level reading material in Italian. There are plenty of books for beginners and advanced learners, but even the level C and D easy readers are not simple. So, I thought it might be interesting to start a series of blogs only in Italian, perhaps once a month, and then send them as a newsletter to people who are interested in receiving them. Besides practicing reading and comprehension with my students, I can also practice my Italian so as not to be a terrible teacher. Additionally, it allows me to use a bit of creativity and maybe motivate myself to write. If I have someone to be accountable to, maybe I won't give up.


I believe the topics will be varied. Some original stories and some observations and personal adventures, just like real blogs. Of course, expressions that seem difficult will be indicated with an English translation, as above, to make the reading not too burdensome.

I invite you to comment below, but also to send me ideas for topics to cover or simply to interact and let me know if the blog is interesting, useful, or always challenging.


For now, I'll let you go because it's not my nature to be as long as Lent, and also because the sun is calling me today. It's a beautiful April afternoon, and I've spent the whole day in front of the computer, so I think I'll go do some gardening or take a walk in my neighborhood.

A hug to all of you, Italian lovers.

~Viviana


64 views1 comment

Recent Posts

See All

1 Comment


Una buona idea!

Like
bottom of page