top of page

Santa Lucia



La festa di Santa Lucia è celebrata il 13 dicembre e ha origini legate (tied) al culto di Santa Lucia di Siracusa, una giovane martire cristiana. La tradizione ha radici principalmente nella cultura scandinava, ma è anche celebrata in Italia e in altri paesi.


In Italia, soprattutto in Sicilia, la festa è spesso associata a tradizioni culinarie. Questi sono alcuni dei piatti associati a questo giorno:

  • Cuccìa: In Sicilia, un piatto tradizionale associato alla festa è la "cuccìa," una sorta di porridge dolce preparato con grano (wheat) , ricotta dolce, miele e frutta secca.

  • Biscotti a forma di occhi: In alcune regioni, è tradizione preparare biscotti a forma di occhi, poiché Santa Lucia è spesso raffigurata (illustrated) con gli occhi. Questi biscotti possono essere decorati con glassa bianca per rappresentare la purezza.

  • Dolci natalizi: La festa di Santa Lucia segna l'inizio della stagione natalizia, e molte famiglie iniziano a preparare dolci natalizi tradizionali come panettoni, pandori e biscotti.

  • Lussekatter: panini soffici con zafferano e uvetta 

  • Pranzi e cene in famiglia: Come molte festività italiane, la festa di Santa Lucia è spesso un'occasione per le famiglie di riunirsi e condividere un pasto speciale. Le tavole possono essere imbandite con piatti tipici della regione.

In diverse regioni italiane e in particolare in alcune località della Sicilia, la festa di Santa Lucia è spesso accompagnata da processioni religiose. Durante queste processioni, una ragazza selezionata o un'attrice locale rappresenta Santa Lucia. La figura di Santa Lucia è solitamente vestita con abiti bianchi e indossa una corona (crown) di candele, simboleggiando la luce (light) che guida attraverso l'oscurità (darkness). Durante la processione, la "Santa Lucia" può essere seguita da altre persone vestite di bianco o da bambine con vestiti simili. La processione si snoda (undwinds) per le strade della città o del paese, spesso accompagnata da preghiere e canti tradizionali.


Nella mia regione, il Friuli, facciamo la “lucciolata” o una processione con candele e torce, anche queste che simboleggiano la vittoria della luce. La parola lucciolata viene dalla parola lucciola, o firefly. A volte la lucciolata e’ accompagnata dalla lettura di poesie e altri racconti. 

È un momento di devozione religiosa e, al contempo, un'occasione per la comunità di riunirsi e celebrare insieme. Queste processioni variano nelle loro forme e intensità a seconda della regione e delle tradizioni locali.


La festa di Santa Lucia è un momento di celebrazione e riflessione sulla luce e sulla speranza, specialmente durante i giorni più bui dell'inverno.


In passato, la notte di Santa Lucia conicideva infatti con il solstizio di inverno e il giorno più corto dell’anno. Infatti diciamo "Santa Lucia e' il giorno piu corto che ci sia". Oggi il giorno di Santa Lucia e’ visto come precursore del periodo Natalizio. In alcune aree i bambini ricevono dei piccoli doni (gifts) come di solito caramelle e dolci la mattina del 13 Dicembre.


Translation:

The Feast of Santa Lucia is celebrated on December 13th and has origins tied to the worship of Saint Lucia of Syracuse, a young Christian martyr. The tradition has roots primarily in Scandinavian culture but is also celebrated in Italy and other countries.


In Italy, especially in Sicily, the celebration is often associated with culinary traditions. Here are some dishes associated with this day:

  • Cuccìa: In Sicily, a traditional dish associated with the feast is "cuccìa," a kind of sweet porridge made with wheat, sweet ricotta, honey, and dried fruit.

  • Eye-shaped cookies: In some regions, it is a tradition to prepare eye-shaped cookies since Saint Lucia is often illustrated with eyes. These cookies may be decorated with white icing to represent purity.

  • Christmas sweets: The Feast of Santa Lucia marks the beginning of the Christmas season, and many families start preparing traditional Christmas sweets such as panettone, pandoro, and cookies.

  • Lussekatter: Soft buns with saffron and raisins

  • Family lunches and dinners: Like many Italian holidays, the Feast of Santa Lucia is often an occasion for families to gather and share a special meal. Tables may be filled with typical regional dishes.

In various Italian regions, especially in some locations in Sicily, the Feast of Santa Lucia is often accompanied by religious processions. During these processions, a selected girl or a local actress represents Santa Lucia. The figure of Santa Lucia is usually dressed in white attire and wears a crown of candles, symbolizing the light that guides through darkness. During the procession, "Santa Lucia" may be followed by others dressed in white or by girls in similar outfits. The procession winds through the streets of the city or town, often accompanied by prayers and traditional songs.


In my region, Friuli, we have the "lucciolata" or a procession with candles and torches, symbolizing the victory of light. The word "lucciolata" comes from the word "lucciola," or firefly. Sometimes, the lucciolata is accompanied by the reading of poems and other stories.


It is a moment of religious devotion and, at the same time, an opportunity for the community to come together and celebrate. These processions vary in their forms and intensity depending on the region and local traditions.


The Feast of Santa Lucia is a time of celebration and reflection on light and hope, especially during the darkest days of winter.


In the past, the night of Santa Lucia coincided with the winter solstice and the shortest day of the year. Infact we say "Santa Lucia is the shortest day there is". Today, the day of Santa Lucia is seen as a precursor to the Christmas season. In some areas, children receive small gifts, usually candies and sweets, on the morning of December 13th.

25 views0 comments

Recent Posts

See All
bottom of page